Home » Benessere » Femminicidio in Italia: gli psicologi tracciano un bilancio allarmante

Femminicidio in Italia: gli psicologi tracciano un bilancio allarmante

Recentemente AMNESTY INTERNATIONAL ha inserito l’Italia nella lista dei Paesi dove i diritti delle donne e la loro vita vengono calpestati e considerati equivalente allo zero. Per dirla in parole povere, siamo quasi ai livelli dell’Afghanistan, e certamente non c’è di che andarne fieri. Gli psicologi hanno tracciato una sorta di bilancio del “femminicidio” (neologismo che indica la strage di donne) presente in Italia dal 2005 al 2011 ed ecco cosa è venuto fuori.

Esistono tre categorie di situazioni: un “gruppo A” che vede vittima e assassino di età compresa tra 50 e 70 anni quasi sempre mossi da istinti dettati da malattie psichiatriche o patologie neurodegenerative. Sono i casi dei pensionati che uccidono le mogli perchè non possono curarle o perchè presi da raptus di gelosia; un “gruppo B”, costituito da soggetti giovani (assassino e vittima di età compresa tra 26 e 50 anni) e quasi sempre uniti da legami sentimentali; un “gruppo C” (vittima e assassino di età compresa tra 20 e 40 anni) quasi sempre stranieri che uccidono le loro compagne per problemi di adattamento.

Contrariamente a quanto dichiarano certi gruppi politici fanatici e molto vicini a teorie xenofobe, dal rapporto degli psicologi risulta che il 90% dei femminicidi avviene per mano di italiani su donne italiane e per futili motivi, come appunto la gelosia. Se negli omicidi causati da stranieri, per lo più medio-orientali, la gelosia feroce è un qualcosa che deriva da forme della loro cultura, per un italiano che uccide per gelosia il discorso è più serio perchè si tratta di uomini cresciuti in un clima di parità di diritti che decidono di non rispettare più tali diritti. Reazioni tipiche del maschio che si sente minacciato da una “specie superiore”? O soltanto frutto di una finta educazione liberale cresciuta all’ombra del mai sopito maschilismo?

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico