Home » Benessere » Il ministro Lorenzin blocca i nuovi ticket

Il ministro Lorenzin blocca i nuovi ticket

Non ci saranno nuovi ticket per l’anno 2014, parola del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Ma non è del tutto una notizia rassicurante perchè, se da un lato si rinuncia a nuovi introiti, dall’altro occorre cambiare il sistema in modo da riequilibrarlo e renderlo funzionale. Un lavoro non facile che la Lorenzin però non ha paura di affrontare.

Usa il condizionale, infatti, sulla probabilità di entrata in vigore di nuovi ticket nel futuro. Certamente non saranno nel 2014 ma non si è sicuri per l’anno successivo. Una sentenza della Corte Costituzionale datata 2012 ha reso noto che lo Stato ha usato uno strumento illegittimo, al punto che è stato necessario correggere quel particolare passaggio della manovra finanziaria. Ma non è detto che non si debba recuperare da qualche altra parte. “E’ un problema abbastanza complicato” dice ancora il ministro “Un problema di riequilibrio. Metà degli italiani sono esenti dal ticket e l’altra metà paga per tutti.” Quello che bisogna fare è ripartire le spese sanitarie in modo che tutti partecipino in maniera leggera ma senza distinzioni. Per arrivare a questo risultato, oltre al ministero della Salute deve intervenire anche quello dell’Economia per una riforma equilibrata del fisco, con il taglio agli sprechi e con accordi con le singole regioni. I soldi risparmiati verranno investiti in nuovi mezzi e in campagne di prevenzione.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico