Home » Benessere » La menzogna è un marchio a fuoco nel cervello (e si può leggere bene!)

La menzogna è un marchio a fuoco nel cervello (e si può leggere bene!)

Interessante ricerca condotta alla Università di Milano-Bicocca. Uno studio che ha condotto alla scoperta di una reazione chimica del cervello in grado di “imprimere” i segni evidenti della menzogna per tutta la vita. I bugiardi cronici sono avvisati … nemmeno la vostra abilità contro la macchina della verità può salvarvi!

La macchina della verità, infatti, registra i cambiamenti di sudorazione e battito cardiaco tipici dell’ansia, e quando una persona mente è naturalmente nervosa e ansiosa. Ma con un allenamento specifico si può imparare a controllare queste reazioni e dunque a “ingannare” la macchina, come hanno fatto molti criminali in questi ultimi anni. La scoperta milanese va oltre, perchè in questo caso è la chimica che lascia il segno … e la chimica non si controlla facilmente dal di dentro.

Quando il cervello deve mascherare una informazione vera con una falsa, entra in uno stato di agitazione anomala che viene segnalato con una reazione chiamata N400. Tale reazione è in grado di lasciare chiari segnali elettrici che possono essere rilevati con una macchina (la Imaging Neurale) sia in tempo reale che dopo qualche tempo. Insomma, tutti siamo abituati a dire bugie più o meno grandi nella vita, sicuri di poterla fare franca con un po’ di abilità. Ma questa certezza sta per finire nell’occhio elettronico di una macchina che rivelerà questa cattiva abitudine globale … forse l’unica scappatoia è data dal fatto che essa comunque non può ancora rivelare quando e cosa è stato detto con quella tal bugia.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico