Home » Benessere » Ieri protesta dei malati di SLA a Roma

Ieri protesta dei malati di SLA a Roma

Si è svolta per tutta la giornata di ieri, a Roma, la protesta dei malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica e con loro di tanti altri malati di patologie gravissime e degenerative. Si sono incontrati in piazza, con carrozzina e accompagnatori, alcuni con la maschera a ossigeno sul viso per lottare per i propri diritti.

E questi diritti sono: assistenza continua, aiuti alle famiglie, facilitazioni per ottenere permessi di accompagnamento e per attrezzi e medicinali importanti per condurre una vita decente. Dopo l’incontro con il Comitato 16 Novembre Onlus, il governo si è impegnato a stanziare 275 milioni di euro, già un bel passo avanti ma non ancora sufficiente per tutto.

Il Comitato punta a ottenere fino a un miliardo, e se a qualcuno sembra una cifra esagerata attenda di conoscere le idee che lo stesso Comitato ha proposto al governo. Quella cifra permetterebbe ai malati di essere assistiti in casa, creando molti nuovi posti di lavoro e facendo risparmiare a strutture e Sanità Nazionale circa 50.000 euro l’anno per sempre. Tutti i soldi risparmiati potrebbero essere impiegati per altri problemi sanitari del Paese e sarebbe un vantaggio per tutti.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico