Home » Benessere » Viva la Comunità "Medica" Europea!

Viva la Comunità "Medica" Europea!

Essere in Europa ci ha rovinato, anzi no, ci ha aiutato. L’Euro è una disgrazia, anzi no, è una salvezza. Sono undici anni che discutiamo del vantaggio o meno di far parte della Comunità Europea che ci garantisce confini liberi, lavoro, viaggi, finanziamenti ma anche divieti assurdi (come la bistecca con l’osso, qualche anno fa, o la pesca del pesce spada). Non si capisce se l’amiamo o la odiamo. Per quanto riguarda l’assistenza medica dovremmo amarla. Ecco perchè.

Se sei cittadino europeo, a livelli sanitario, puoi: avere diritto gratis alle cure quando ti trovi in un qualsiasi Paese dell’unione; se ci sono Paesi che non prevedono l’assistenza gratuita potrete avere il rimborso una volta giunti al vostro Paese; avrete sempre diritto e accesso alle notizie sui tipi di cure che si effettuano nell’unione; i medici che vi assisteranno sono garantiti per esperienza e competenza e potrete avere diritto alla copia della cartella clinica.
Inoltre, le ricette mediche sono valide in tutti i Paesi dell’unione per comperare qualsiasi tipo di medicinale; i farmaci sono controllati a livello comunitario e quindi molto più sicuri; potete fare ricorso in caso di problemi di qualsiasi tipo e potrete essere sicuri della qualità e sicurezza di donazioni di sangue, organi e cellule.

admin

x

Guarda anche

Simil-influenza mette a letto 100mila italiani

Sono almeno 100mila gli italiani alle prese con una sindrome simil-influenzale. Le temperature insolitamente alte ...

Condividi con un amico