Home » Benessere » Roma celebra lo Yoga … ma le donne preferiscono la danza araba

Roma celebra lo Yoga … ma le donne preferiscono la danza araba

Si è appena concluso nella Capitale il festival dello Yoga, una tre giorni intensiva (dal 14 al 16 giugno) nel bellissimo e fresco scenario di Villa Pamphilii. Una serie di eventi, seminari, incontri per riscoprire tutti i benefici dello Yoga e anche per farli scoprire a chi non li conosce. Utilissimo per la mente, questo metodo meditativo orientale fa bene anche al corpo.

Il festival romano dello Yoga ha visto esercizi sui prati, ore di meditazione ma anche incontri con alcuni importanti maestri, come l’indiano Shri Tathata o come l’americano Mark Holzman che in California ha inventato il “Guerrilla Yoga” ovvero lezioni integrate per gente ricca e per giovani poveri che si può praticare a richiesta ovunque. Lo Yoga ha diverse varianti, diverse modalità di esecuzione. Alcune di queste sembrano quasi una danza. Ma è una danza vera e propria, invece, l’ultima moda amata dalle donne e in special modo dalle donne incinte.

La danza del ventre, tipica dei paesi arabi, oggi è sinonimo di relax, sensualità e forma fisica nel nostro Paese. Ma è anche una ottima preparazione al parto se fatta con moderazione e naturalmente rallentando i movimenti. La danza del ventre, infatti, permette ai muscoli dell’addome di rafforzarsi e allo stesso tempo di diventare elastici e questo aiuterà moltissimo al momento del parto. Essa aiuta anche a dominare i dolori e alcuni suoi principi possono essere usati come terapia premaman dalla futura mamma, soprattutto se ansiosa.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico