Home » Benessere » Fobie e panico da sesso

Fobie e panico da sesso

Il sesso sempre estatico che si vede nei film è ben lontano dalla realtà quotidiana dove questo passo viene spesso vissuto con attacchi di ansia e di panico legati a molti fattori diversi. La sessuologa Roberta Giommi ci spiega in cosa consistono gli ostacoli.

Prima di tutto, per gli uomini, l’ansia da prestazione. Se capita una volta di non avere l’erezione o di averla troppo in fretta, nell’uomo si scatena la paura “della figuraccia”, soprattutto se la partner è nuova. Di conseguenza l’ansia la fa da padrona e con l’ansia si blocca naturalmente la funzione del cervello che governa l’eccitazione sessuale. Un’altra fobia dell’uomo è quella dell’angoscia che suscita la penetrazione con il membro “intrappolato” e una sensazione di soffocamento che si può riflettere anche alla respirazione.

Le donne, dal canto loro, vivono ansie legate al dolore della penetrazione, al disgusto di alcune pratiche (sesso orale, manipolazione dei genitali di lui) e anche loro vivono l’ansia del raggiungimento dell’orgasmo, se fingere o meno per aiutare lui, se esprimere o meno il piacere liberamente o in modo contenuto. Per guarire da tutte queste ansie occorre soprattutto ristabilire la fiducia verso il proprio corpo e imparare ad accettare se stessi e il partner con tutti i limiti del caso. E’ quella serenità che sta alla base del sesso migliore in assoluto.

admin

x

Guarda anche

Oggetti erotici, rischio altissimo soprattutto per le donne

Sorpresa… le ragazze italiane lo fanno spesso. E lo fanno da sole, e molto volentieri! ...

Condividi con un amico