Home » Benessere » Lorenzin annuncia la rivoluzione dei ticket

Lorenzin annuncia la rivoluzione dei ticket

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin sempre più protagonista dell’estate italiana. Dopo le battaglie sulle sigarette elettroniche e dopo l’ordinanza cautelativa che ne regola la diffusione, in attesa delle decisioni europee, torna a fare annunci importanti come ad esempio la prossima “rivoluzione del ticket sanitario”.

Più della metà degli assistiti risulta essere esente e tuttavia consuma l’80% delle prestazioni. Cifre che al ministro sembrano esagerate e sulle quali vuol vederci chiaro per eventualmente cambiare il sistema di assistenza. E se ci rassicura che non ci saranno aumenti nel campo della salute, dovuti al risparmio sull’Iva e sull’Imu, dall’altro ci informa che partiranno presto dei tavoli di discussione con le regioni per stabilire insieme le nuove direttive dell’assistenza sanitaria. Questa dovrà comprendere anche metodi veloci di dimissione dall’ospedale e l’abitudine alle nuove “cure domiciliari” per le quali il Paese si sta organizzando.
Quanto ai ticket, è ingiusto che pochi paghino per tutti e che ci siano così tanti esenti. Occorre verificare i singoli casi e procedere a “spalmare” le spese su una fetta più ampia di assistiti in modo che tutti paghino in modo equo. Una via potrebbe essere l’aggancio con l’ISEE.

admin

x

Guarda anche

Cattive abitudini mettono a rischio salute denti dei piccoli

Cattive abitudini mettono a rischio la salute dei denti dei più piccoli. A causa di ...

Condividi con un amico