Home » Benessere » Nuoto: fa "otto volte bene"

Nuoto: fa "otto volte bene"

Il nuoto fa bene e quale stagione migliore dell’estate per praticarlo? Che sia al mare, in piscina, al fiume o alle terme, è uno sport che aiuta corpo e mente a stare rilassati e sempre in forma. Ma esistono ragioni specifiche per cui il nuoto è meglio della corsa, o della bici o di altri tipi di sport. E si possono riassumere in otto punti.

Primo, è un esercizio aerobico che fa bene e che possono eseguire tutti col minimo sforzo, anche le persone in sovrappeso, in quanto l’acqua rende facili tutti i movimenti; il nuotare mantiene il corpo così in forma che le persone che lo praticano come abitudine hanno una aspettativa di vita più lunga del 50% rispetto agli altri (secondo uno studio condotto in South Carolina, USA).
Nuotando si rende il corpo elastico e leggero e allo stesso tempo si tonificano i muscoli, inoltre migliora la capacità polmonare e riduce i sintomi di asma e altre malattie allergiche. Il nuoto riduce il rischio di ammalarsi di diabete e quello di cadere in stati di ansia e di depressione, soprattutto grazie a sport come l’acquagym. Il nuoto, si sa, fa dimagrire perchè aiuta a bruciare calorie e a eliminare liquidi in eccesso e fa molto bene alle donne incinte, così come alle persone anziane, perchè aiuta il loro corpo a riattivare la circolazione più lenta.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico