Home » Benessere » Un enzima ci protegge dai virus ma favorisce il cancro

Un enzima ci protegge dai virus ma favorisce il cancro

Se non ci fosse lui, probabilmente l’eccesso di fumo, di alcol, di inquinamenti e di raggi solari non ci farebbero nessun effetto. Senza di lui, almeno 6 forme diverse di cancro non avrebbero motivo di esistere. Ma lui c’è, e la cosa assurda è che è molto utile al nostro organismo … tranne quando diviene mutageno del DNA. Si chiama “APOBEC3B”, ed è un enzima antivirale.

Di base ce l’abbiamo tutti, e il suo ruolo è positivo in quanto ci protegge da virus aggressivi come ad esempio quello dell’HIV, ma uno studio che da più di dieci anni sta conducendo l’Università del Minnesota (USA) ora sta man mano portando allo scoperto anche un secondo ruolo, molto meno piacevole, di questo enzima. Infatti quando esso è presente in quantità eccessive, se da un lato rende l’organismo forte contro alcune malattie, dall’altro favorisce quelle mutazioni del DNA che sono la base su cui il cancro prolifera.

In particolare parliamo di cancro alla vescica, cervice, al polmone, alla testa e al collo, e del carcinoma della mammella. Ma i livelli elevati di questo enzima possono far sospettare che sia l’autore della degenerazione cellulare di molti altri tipi di tumore. Lo studio americano, ora che questo è stato accertato, dovrà agire per trovare un modo di fermare l’azione “doppia” di questo elemento e liberare dal rischio del cancro senza però far perdere una difesa importante come quella fornita, in altre occasioni, dal “APOBEC3B”. Una sfida appassionante che ha in palio la speranza di migliaia di persone.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico