Home » Benessere » Metodo psicanalitico americano giudica in base alla scelta del gelato

Metodo psicanalitico americano giudica in base alla scelta del gelato

Lo sapevate che esiste una terapia psicanalitica basata su profumi e sapori? Si trova negli Stati Uniti, naturalmente, a Chicago dove le prime cliniche di “Smell ‘n’ Taste Treatment” (trattamento odore e assaggio) lavorano collegando la personalità dell’individuo ad alcune scelte che egli compie in materia di odori preferiti, colori, o gusti preferiti. Nella Giornata Nazionale del Gelato, che ogni anno si svolge negli USA, è stato presentato un nuovo studio relativo ai gelati.

Il dottor Alan Hirsh, autore dello studio e fondatore delle cliniche di Chicago, dichiara che i risultati sono stai imprevisti e sorprendenti. Molte persone tristi, pessimiste e disfattiste per natura preferivano stranamente i gelati colorati mentre i timidi, i tranquilli preferiscono i gelati a base di cioccolato che, in teoria, sono nati per la gente chiassosa e vivace!

Difficile intrappolare la personalità di ogni individuo in poche regole legate alla scelta di un gusto, lo sanno benissmo anche gli psicologi americani coinvolti nello studio, ma secondo il loro metodo sapere comunque cosa piace al paziente aiuta a definire alcuni tratti importanti del suo carattere e dunque a iniziare meglio il percorso terapeutico. E così la vaniglia viene scelta da persone impulsive, la menta da persone polemiche, il caffé dai perfezionisti e dai puntigliosi, la crema dalle persone solidali, comprensive e timide, il cioccolato puro dai generosi, i frutti di bosco dalle persone pazienti … e così via.

admin

x

Guarda anche

Cucina vegana? A volte è più grassa dell’onnivora

Siamo sicuri che vegano uguale salute? Non tanto. Prima di tutto perché togliendo alcune proteine ...

Condividi con un amico