Home » Benessere » Oculistica: curare l'occhio secco con gli Omega

Oculistica: curare l'occhio secco con gli Omega

Non sempre un disturbo medico è collegato per forza all’organo che sta soffrendo. Ad esempio, chi soffre di irritazione oculare, di infiammazioni e di problemi alla vista -caratteristiche tipiche del cosiddetto OCCHIO SECCO– potrebbe risolvere il problema con una corretta alimentazione. Non è un modo di dire ma un risultato vero, ottenuto da uno studio condotto in Virginia (USA).

Lo studio americano ha difatti dimostrato che una corretta integrazione alimentare quotidiana, che preveda la combinazione di tre acidi grassi omega – il GLA, l’EPA e il DHA – per sei mesi, riesce ad allentare molti sintomi legati all’occhio secco.
I ricercatori del Baylor College of Medicine coadiuvati da uno studio del Virginia Eye Consultants hanno visto come le infiammazioni oculari vengono letteralmente fermate, in alcuni casi, dall’azione degli integratori di grassi omega. In modo particolare, l’acido gamma-linolenico, acido eicosapentaenoico e acido docosaesaenoico somministrati in un periodo di circa 6 mesi ha protetto l’occhio dai problemi della secchezza, ha evitato il formarsi di irritazioni e soprattutto ha lasciato levigata e morbida la superfici della cornea, anche in chi aveva già sofferto di occhio secco.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico