Home » Benessere » Psicologia: troppo Facebook? Siete narcisisti

Psicologia: troppo Facebook? Siete narcisisti

Chi non conosce il mito di Narciso non sa che egli era un giovane talmente vanitoso e innamorato di se stesso da gettarsi nel lago nella folle illusione di baciare la propria immagine riflessa. Chi adora se stesso si chiama “narcisista” proprio per questo e i nuovi narcisisti vivono e operano su Facebook!

Parola di esperti psicologi che stanno analizzando il fenomeno dei Social Network, di cui Facebook è il principe indiscusso. Nato come mezzo di comunicazione per far rivivere riunioni di classe, Facebook è diventato mezzo di espressione personale al punto che alcune persone non possono più farne a meno. Se Facebook è la vostra fissazione, se siete quasi dipendenti da quelle pagine virtuali è molto probabile che siate inconsciamente narcisisti.

Il Facebook-maniaco di solito tende a: accettare molte amicizie da sconosciuti, richiedere attenzioni senza mai ricambiarne (ad esempio, ama ricevere tanti “mi piace” ma non ne lascia mai agli altri), aggiornare di frequente la propria foto del profilo, taggare spesso le immagini, aggiornare status e il news feed. Uno studio australiano ha però verificato che dietro questa sorta di auto-celebrazione virtuale si nascondono persone altamente insicure, che cercano nel “gruppo Facebook” continue approvazioni, senza le quali non sono in grado nemmeno di affrontare la vita reale.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico