Home » Benessere » Dall'Iran, nuove cellule epatiche create con le staminali

Dall'Iran, nuove cellule epatiche create con le staminali

Il lavoro sulle cellule staminali non si ferma, ad ogni latitudine. Sono molti i laboratori che si stanno impegnando in questo tipo di ricerche per scoprire le immense capacità di queste cellule speciali, in grado di “imparare” e di comportarsi in modo diverso a seconda delle necessità. Dagli USA all’Europa all’Asia, passando anche per il Medio Oriente.

E proprio qui, in Iran, un team di ricercatori del Pasteur Institute di Teheran, guidati da Massoud Vosough ha creato grazie alle cellule staminali umane degli epatociti funzionali. Provandoli sui topi gravemente malati di patologie epatiche si è notato come la vita degli animali si prolungasse di parecchio, segno che comunque la malattia subiva rallentamenti. Gli epatociti creati in laboratorio, in pratica, riuscivano ad agire sui danni del fegato sanandoli o comunque impedendone l’espansione e in tal modo curavano i soggetti.
Questo enorme passo avanti è stato fatto grazie a tanti studi precedenti sulla creazione di cellule epatiche dalle staminali e dovrebbe avere ottimi risultati anche applicandole all’uomo. La ricerca iraniana è stata pubblicata su “Stem Cells and Development” e da quanto si legge dai dati riportati, le quantità di epatociti prodotte dalle staminali umane può raggiungere quantità tali da avere un sicuro utilizzo clinico importante.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico