Home » Benessere » Il latte fa bene contro la sindrome metabolica

Il latte fa bene contro la sindrome metabolica

Se il latte è l’alimento più discusso del momento, e ogni giorno cambia il vento delle opinioni sul suo conto (oggi fa bene, domani fa male, dopodomani provoca il cancro, il giorno dopo cura le ossa…), gli unici dati a parlare devono essere quelli scientifici, senza nessun commento a contorno. Avranno pensato questo, i ricercatori della University of Illinois di Chicago, conducendo l’ennesima ricerca che lo coinvolge.

In realtà, la ricerca puntava a capire alcuni meccanismi della Sindrome Metabolica, una situazione clinica ad alto rischio cardiovascolare che comprende una serie di fattori di rischio – come obesità e ipercolesterolemia – e che solitamente colpisce persone in età avanzata ma a volte si manifesta anche nei giovani. Proprio su questa manifestazione precoce si basava la ricerca americana, controllando 300 ragazzi e le loro abitudini di vita e di alimentazione. Suddivisi in gruppi diversi in base ai sintomi e ai problemi registrati, si è visto che coloro che cominciavano a sviluppare la Sindrome Metabolica avevano forti carenze di calcio nell’alimentazione.

Per contro, i giovani che non presentavano rischi di questa sindrome (che, ricordiamo, porta a malattie cardiovascolari) erano quelli abituati a bere latte e consumare yoghurt e formaggi almeno una volta al giorno. I ragazzi in questione, abituati fin da piccoli a bere almeno due bicchieri di latte al giorno e a consumare, in alternativa, latticini, tendevano a continuare questa abitudine anche nell’età adulta e dai dati raccolti pare non ci siano dubbi: il latte protegge il corpo dal deterioramento legato principalmente a questo tipo di sindrome, ovviamente se associato a uno stile di vita movimentato e ad altri alimenti meno grassi.

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico