Home » Benessere » Giorgio Lanzilao, morto dopo aver girato tre ospedali: aperta un'inchiesta

Giorgio Lanzilao, morto dopo aver girato tre ospedali: aperta un'inchiesta

E’ stata aperta un’inchiesta sulla morte di Giorgio Lanzilao avvenuta lo scorso 22 agosto all’ospedale “Panico” di Tricase. L’uomo, che aveva 68 anni, era uscito per andare in campagna, ma non era rincasato. Il figlio, preoccupato, dopo alcune ore l’aveva cercato trovandolo per terra in un campo che non era di sua proprietà, vittima di un malore. Su un dito presentava una bolla, per la quale andrà effettuato un esame tossicologico, e aveva alcune escoriazioni a un braccio.

L’uomo era stato trasportato prima al pronto soccorso dell’ospedale “Francesco Pispico” di Poggiardo e poi all'”Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano, fino ad arrivare alla struttura di Tricase dov’è morto dopo un’odissea durata sette ore.

Il sostituto procuratore di Lecce , Roberta Licci, ha autorizzato l’autopsia in mattinata che sarà effettuata nella giornata di venerdì dal medico legale Alberto Tortorella per chiarire le cause del decesso.

admin

Condividi con un amico