Home » Benessere » Curare le gengive per stare bene, non solo in bocca

Curare le gengive per stare bene, non solo in bocca

Quanti di noi lo sospettavano? Eppure, una semplice infiammazione gengivale, così come le infezioni parodontali, possono essere spie di problemi più gravi come diabete, patologie cardio-vascolari e complicanze in gravidanza. Per non parlare di alcuni tipi di leucemia. Avere cura della salute delle gengive quindi è molto più che un semplice atto di igiene personale.

Ecco perchè è stata avviata la campagna “Cura le gengive, aiuta il tuo corpo” gestita dalla Società Italiana di Parodontologia (SIdP) per diffondere sempre più tra la popolazione la cultura dell’importanza della salute orale quotidiana. In prima linea nella campagna una nota marca di dentifricio, Colgate, che ha una diffusione internazionale. Fin da piccoli, ma anche da adulti, bisogna ricordare sempre che spazzolare bene i denti (a lungo, con movimento da sopra a sotto) dopo i pasti, la scelta dei prodotti più adatti alle proprie esigenze (dentifricio, collutorio, spazzolino, filo interdentale) e le visite periodiche dal dentista servono per mantenere sana la nostra bocca e tutto il resto. Pensiamo solo che in Italia circa l’80% della popolazione presenta forme moderate o lievi di infiammazione gengivale, mentre per quanto riguarda la parodontite, la forma più grave colpisce circa il 10-15 % degli adulti, ovvero più di 6 milioni di Italiani.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico