Home » Benessere » L'Inghilterra e lo scandalo degli aborti selettivi

L'Inghilterra e lo scandalo degli aborti selettivi

Si intende per “aborto selettivo” quella pratica secondo la quale la coppia decide di portare avanti una gravidanza o meno in base a possibili malattie, malformazioni o peggio … in base al sesso. E’ quello che per anni si è praticato in Cina, per scegliere di avere solo figli maschi. E’ quello che fa tornare l’incubo della “razza eletta” e dunque vietato in molti stati del mondo, inclusa l’Inghilterra.

La pratica dell’aborto selettivo è vietata per legge, ma i medici colti in flagranza di reato a Londra la eseguivano in modo abusivo e senza nessuna sicurezza per i pazienti. La cosa ancora più grave è che in passato queste attività illecite e pericolose erano venute allo scoperto ma qualche autorità aveva “chiuso un occhio” e fatto finta di nulla.
Oggi che lo scandalo è esploso, grazie anche a una indagine accurata con intercettazioni che non lasciano dubbi, dove si sentono chiaramente i medici prendere appuntamenti e discutere dell’intervento con le persone interessate, scegliendo appunto l’interruzione di gravidanza in base al sesso del bambino, non saranno in salvo nemmeno quei funzionari pubblici che finora hanno coperto tutto questo. E mentre la polizia, la procura e gli uffici sanitari si passano le responsabilità a vicenda, il ministro della salute inglese ha chiesto di avviare un’indagine più approfondita che porterà certamente a conseguenze gravi per tutti i soggetti coinvolti.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico