Home » Benessere » Siete bravi papà? Dipende dai testicoli

Siete bravi papà? Dipende dai testicoli

Non prendetela come uno scherzo, perchè è una ricerca seria condotta dalla prestigiosa Emory University, negli Stati Uniti, e ha preso in esame dati veri, accertati e confrontati con esperienze di vita vissuta. Pare che il ruolo di padre sia associato -tra le altre cose- anche alla grandezza degli “attributi” maschili. E contrariamente a quanto si crede, l’uomo con i testicoli più piccoli tende ad essere un padre migliore dei “super dotati”.

I ricercatori della Emory hanno portato avanti, per alcuni anni, un confronto tra i comportamenti di un campione di 70 volontari maschi, tutti padri di figli piccoli (massimo 2 anni) e la dimensione dei loro testicoli. Il risultato non ha lasciato dubbi: gli uomini che avevano l’apparato genitale più piccolo erano pià attenti, più teneri, più “padri” rispetto ai super “macho-men”! I riscontri hanno evidenziato che proprio nel cervello si legge la risposta più forte alla visione dell’immagine dei figli, da parte dei meno dotati, rispetto alla risposta cerebrale degli altri uomini molto più debole.
Dunque è un coinvolgimento ormonale, e il dubbio risiede nel fatto che forse gli uomini con testicoli più piccoli hanno livelli più bassi di testosterone che fanno avere loro comportamenti “più femminili” nella cura dei piccoli. Una “femminilità” che non deve essere confusa con l’omosessualità o con i disturbi della sfera sessuale perchè non rende questi uomini effeminati ma solo dei papà più teneri e attenti. Fermo restando che la regola non vale per tutti e che non è impossibile trovare bravi papà con testicoli degni di nota!

admin

x

Guarda anche

Contraccezione: non fidatevi del telefonino

L’ultima moda in fatto di contraccezione e prevenzione di gravidanze indesiderate è quella delle “applicazioni ...

Condividi con un amico