Home » Benessere » Gloria, morta a 2 anni per un ago di troppo

Gloria, morta a 2 anni per un ago di troppo

Gloria era una bimba di 2 anni, e nella foto i suoi occhioni pieni di vita ti fanno sorridere anche se sai che lei non c’è più. Gloria viveva a Gela, nella profonda provincia siciliana e al sud, si sa, “le cose non funzionano”. Meglio portare la bimba -che doveva sottoporsi a un intervento al midollo- fuori, sul continente, dove tutti sono bravi, dove ci sono i super-centri specializzati, come il Policlinico di Tor Vergata a Roma.

Tutto procede per il meglio, il viaggio (della speranza!), il ricovero, la preparazione della bimba per l’operazione. Solo mezz’ora, dicono i medici ai genitori. Ma dopo mezz’ora Gloria non esce, e non esce nemmeno dopo un’ora e dopo due, tre, quattro ore. I medici continuano a rassicurare i genitori, c’è stato solo “un problema tecnico”. E loro si fidano, perchè sono venuti su dalla Sicilia per trovare il meglio del meglio, nel continente… dove tutto funziona bene.
Invece, in questo caso, qualcosa non ha funzionato. Un’emorragia interna gravissima, forse causata da un banalissimo e terribile errore … l’inserimento di un catetere con ago troppo grande per le vene della bambina. Un attrezzo per adulti, infilato per errore nel corpo di una bimbetta di 2 anni. La vena scoppia, l’emorragia, il collasso, l’arresto cardiaco e la fine.
Oggi Gloria è tornata nella sua casa, a Gela, in una bara reduce da un viaggio della speranza in quel continente dove “tutto funziona bene”, mica come in Sicilia …! E nel frattempo le indagini proseguono e a Roma, al Tor Vergata, promettono: saremo inflessibili, scopriremo il colpevole. Sarà contenta di saperlo, la mamma di Gloria che mentre porta in grembo il suo secondo bambino seppellisce la sua primogenita.

admin

x

Guarda anche

Trapianto tra soggetti incompatibili? Ora si può

Il pericolo maggiore, in un trapianto di qualsiasi tipo, è il rigetto. Può avvenire più ...

Condividi con un amico