Home » Benessere » Vittime del bullismo, non solo emotivamente ma anche fisicamente

Vittime del bullismo, non solo emotivamente ma anche fisicamente

Un’analisi condotta su oltre 200.000 studenti (età compresa tra 7 e 18 anni) condotta dall’università di Padova approfondisce il discorso sul fenomeno del bullismo. Un fenomeno grave perché mina la vita emotiva dei ragazzi, rendendoli o tremendamente insicuri oppure crudeli e privi di empatia verso il prossimo. Un fenomeno grave perché mina anche la salute.

Come risulta proprio dallo studio padovano, infatti, i bambini vittime di bullismo rischiano più di tutti di ammalarsi. Mente e corpo sono strettamente collegati, e spesso per affrontare situazioni difficili e stressanti si scarica la tensione sul fisico, da cui i disturbi cronici come mal di testa, mal di stomaco e a volte anche dolori alle ossa. Inoltre, una persona sotto pressione si difende male e ha il sistema immunitario fortemente indebolito, prestandosi a prendere tutti i tipi di malattie in circolazione.

I bambini vittime di bullismo, spesso hanno paura di parlare e tengono tutte le paure dentro di sé, macerandosi a livello mentale e fisico. Sviluppano dolori e disturbi psicosomatici che si trascinano per anni, anche molto tempo dopo che sono usciti dalla scuola, facendo di loro degli adulti deboli, malati e insicuri. Agire contro il bullismo, quindi, è sempre più una priorità per fermare un fenomeno che rischia di scaraventare nel baratro intere generazioni e di distruggere -nel vero senso della parola- molte vite.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico