Home » Benessere » AIDS: è di nuovo epidemia tra gli attori porno americani

AIDS: è di nuovo epidemia tra gli attori porno americani

E’ incredibile arrivare a questo dopo 30 anni di prevenzione, di profilassi, di educazione sessuale nelle scuole. E’ incredibile che l’AIDS torni a minacciare il mondo come epidemia in un’epoca in cui viene definita quasi “malattia cronica”, per i progressi fatti nelle cure. Eppure succede, succede in America nella miliardaria industria del cinema porno dove però, a quanto pare, i preservativi non sono un obbligo.

Lo hanno annunciato in lacrime Cameron Bay e Rod Daily, due attori hard americani, che fanno coppia anche nella vita vera e che forse anche per questo si sentivano sicuri, durante le scene di sesso. Eppure proprio loro (lei per prima) sono stati contagiati dal virus HIV e dopo di loro molti altri attori loro colleghi si sono scoperti positivi all’infezione.
La tragedia, per questi attori, ha una doppia faccia: non solo la condanna ad una vita più breve e costellata di cure, ma anche la fine del lavoro. E oggi proprio da questi due attori nasce un appello che riporta tutti al sano salutismo anni Ottanta: “Ragazzi, usate il preservativo”, implorano dai microfoni delle TV. Intanto, tutti i set di film porno sono stati chiusi nell’attesa che migliori regole di igiene e di sanità entrino a far parte del quotidiano … anche di questo mondo ambiguo e poco morale, ma certamente base di un’industria che crea denaro e lavoro.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico