Home » Benessere » Sanità: niente nuovi tagli, ora si riparte

Sanità: niente nuovi tagli, ora si riparte

Tira un sospiro di sollievo, il ministro Lorenzin, dopo l’annuncio che la nuova manovra economica del governo non apporterà i temuti nuovi tagli alla sanità. Adesso che si sono mantenuti al sicuro i fondi, occorre ripartire alla grande con una programmazione sicura e diretta che possa garantire a tutti i cittadini italiani, senza distinzioni, prestazioni e servizi di alta qualità.

Per avviare questa programmazione nazionale occorre riprendere in mano il famoso Patto della Salute di cui si era tanto discusso, di concerto con gli enti locali come le Regioni, e soprattutto agendo in tempi più rapidi. Il sistema sanitario italiano è un modello per altri Paesi, e pare che anche il presidente americano Obama voglia cambiare quello statunitense secondo questi criteri, e non viceversa come si era sempre detto. Sentirsi “copiati” dagli americani è un onore, ma è anche una responsabilità perchè dobbiamo far sì che il nostro sistema sanitario funzioni bene.
“Fino ad oggi siamo stati bloccati dalle troppe spese dovute agli errori del passato” ha dichiarato la Lorenzin “Ma possiamo ancora risollevarci e recuperare, non solo mettendo in sicurezza i conti ma anche rendendo i servizi efficienti su tutto il territorio nazionale”.

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico