Home » Benessere » Cancro: il "test di Angelina Jolie" in vendita a minor prezzo

Cancro: il "test di Angelina Jolie" in vendita a minor prezzo

La nuova legge americana che impedisce i brevetti in esclusiva per i test e i prodotti che coinvolgono il DNA sta facendo sì che molte cure e molte medicine siano divenute più accessibili a tutti. Non si parla ancora di prezzi di mercato, perchè siamo sempre sopra le centinaia di dollari, ma sicuramente la concorrenza potrà abbassarli di molto nel prossimo futuro.

Tra i test basati sul DNA c’è anche quello reso famoso da Angelina Jolie, grazie al quale ha scoperto nei propri geni un elevato rischio di cancro al seno, da cui la drastica decisione che tutti conosciamo. Questo test, che prima era di proprietà della Myriad, oggi è divenuto libero e dunque può essere prodotto e venduto a prezzo minore. Stiamo parlando sempre di 1000 o 2000 dollari, ma se si considera che in origine costava 7000 dollari si capisce il vantaggio.

Almeno una donna su 300 manifesta la presenza della mutazione del gene Brca1 o del gene Brca2, entrambi responsabili di almeno il 10% dei tumori al seno. Queste donne hanno la certezza assoluta di ammalarsi di cancro nel futuro, mentre chi è solo “portatrice” (come la Jolie) ha un 87% di possibilità di ammalarsi. In ogni caso, il diritto di conoscere il proprio rischio genetico deve essere garantito a tutti ed ecco perchè è importante che questi test stiano calando di prezzo e stiano diventando più accessibili. Molte donne potrebbero salvarsi ma non possono farlo perchè non hanno le possibilità economiche di un’attrice di Hollywood.

admin

x

Guarda anche

Lavastoviglie ricettacolo di batteri e funghi

La lavastoviglie è un ricettacolo di batteri e funghi. L’allarme arriva da uno studio guidato ...

Condividi con un amico