Home » Benessere » AIDS: gli anticorpi funzionano

AIDS: gli anticorpi funzionano

Ci sono persone che riescono a vincere le malattie anche da sole, producendo col loro corpo gli anticorpi necessari che altri invece non possiedono. Da sempre, studiare l’organismo di queste persone speciali ha aiutato la scienza a trovare soluzioni per alcuni tra i peggiori mali al mondo. Come ad esempio l’AIDS. Lo studio di questi anticorpi speciali era partito da persone che non si ammalavano di AIDS nemmeno dopo il tempo previsto per l’incubazione dell’Hiv.

Gli studi sono durati diversi anni, condotti presso il Beth Israel Deaconess Medical Center. Il risultato è stato la nascita di anticorpi in grado di neutralizzare il virus completamente. I test finora sono stati condotti sulle scimmie, e hanno dimostrato che negli animali la malattia si fermava del tutto dopo una sola infusione di anticorpi e in brevissimo tempo (massimo una settimana). La svolta sta proprio in questo, nell’usare un solo mezzo diretto invece di un mix, un cocktail di farmaci come finora si è fatto.

Gli anticorpi realizzati in Israele hanno una doppia carica di efficacia, perchè oltre a rendere inattivo il virus distruggono le cellule già malate e dunque ripuliscono -è proprio il caso di dirlo- l’organismo dalla malattia come nessun altro farmaco finora aveva fatto. Inoltre, dopo l’infusione e l’eliminazione del virus, il sistema immunitario delle scimmie riprende a funzionare con maggiore energia appena qualche mese dopo garantendo quindi una ritrovata capacità di difesa, quello che principalmente manca nel corpo di chi si ammala di AIDS.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico