Home » Benessere » Cancro: ecco il veleno che cura la leucemia

Cancro: ecco il veleno che cura la leucemia

Ottanta persone sono guarite completamente dalla leucemia acuta mieloide, una delle più rapide e terribili forme di questo tumore del sangue. Sono guarite senza aver mai subito la chemioterapia nella loro vita! Una notizia clamorosa, bellissima e di matrice italiana, portata avanti con un progetto promosso dall’AIRC grazie a una ricerca italo-tedesca.

La ricerca, che per la parte italiana si è svolta all’università di Tor Vergata a Roma, ha messo a confronto due metodi: uno tradizionale (acido retinoico della vitamina A e chemioterapia) con uno sperimentale che prevedeva solo l’acido retinoico senza chemio, ma associato a dosi di arsenico, un veleno molto conosciuto e usato nel mondo medico. I risultati sono stati eclatanti: il primo gruppo, quello tradizionale, ha registrato remissioni della malattia intorno al 95% (che è già un buon risultato), mentre il secondo gruppo trattato anche col veleno ha registrato una guarigione di massa!

In più, il 97% del gruppo trattato col veleno non ha mai registrato ricadute, mentre nell’altro gruppo l’86% ha visto rispuntare la malattia alcuni anni dopo. Cosa comporta un tale miracolo? Lo spiega il dottor Lo Coco, che ha guidato la ricerca in Italia: “E’ l’arsenico che lo permette, legandosi al gene che produce la proteina causa principale di questa forma di leucemia“. La buona notizia dunque è che questa nuova strada poterà presto alla cura definitiva per questa forma di leucemia, mentre la cattiva notizia è che non ci sono certezze che la stessa terapia funzioni con altri tipi di tumore del sangue.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico