Home » Benessere » Chirurgo robot opera tumore al fegato

Chirurgo robot opera tumore al fegato

Mettere la vita nelle mani di un robot. Succede a Napoli, dove per la prima volta, all’ospedale Pascale, un paziente è stato operato al fegato senza l’intervento del chirurgo umano. Una asportazione di un nodulo cancerogeno situato tra il secondo e il terzo segmento epatico è dunque diventata una notizia che farà storia.

A eseguire l’operazione è stato il «robot» Da Vinci guidato dai medici Francesco Izzo, Vittorio Albino, Maddalena Leongito e con la collaborazione della anestesista Rosanna Iodice. A subire l’intervento è stato un signore di 73 anni affetto da cirrosi epatica e con un principio di tumore al fegato. L’operazione è avvenuta con la massima precisione, il decorso operatorio è stato rapido e senza effetti collaterali o complicazioni e dopo 4 giorni l’uomo è tornato a casa. Sul suo corpo è rimasto un segno minimo, e il fegato ha subito ricominciato a funzionare come si deve. E’ esattamente da un anno che l’ospedale Pascale possiede questo robot ed era già stato usato per altri interventi, ma mai per una operazione così delicata e precisa.

admin

x

Guarda anche

Rischia di morire per … un colpo di tosse!

Essere un caso unico al mondo dovrebbe essere un privilegio, un onore. Ma non nel ...

Condividi con un amico