Home » Benessere » Psichiatria: allarme dagli USA per il fenomeno dell'anoressia maschile

Psichiatria: allarme dagli USA per il fenomeno dell'anoressia maschile

E’ sempre stato lì, silenzioso, latente. Lo sapevano tutti ma nessuno osava dirlo, per orgoglio maschile, per pudore, per incredulità. Anoressia e bulimia sono malattie anche maschili, più diffuse di quanto non si pensi e mietono vittime esattamente come succede tra le ragazze, anzi forse peggio. Infatti il silenzio che circonda questo fenomeno uccide due volte più rapidamente.

In America è la ‘Jama Pediatrics’ che lancia l’allarme, dopo aver analizzato 5.527 adolescenti e aver visto che il 17,9% dei maschi ha la stessa fissazione sul peso delle coetanee femmine con l’aggravante che loro lo vivono silenziosamente, senza parlarne. E di conseguenza senza denunciare il problema in casa nè dal medico. Questi ragazzi sono due volte a rischio perchè oltre a finire -nella maggioranza dei casi- nella spirale della droga o dell’alcolismo (per stordire il senso di fame), si annientano nella indifferenza generale.
Uno studio dell’ospedale di Boston Children’s and Adolescent Medicine Division ha analizzato la letteratura medica degli ultimi vent’anni e ha scoperto che è orientata quasi esclusivamente sulla salute delle ragazze, trascurando completamente i maschi. Maschi che, oltre a smettere di mangiare o a procurarsi il vomito per rimanere magri, si imbottiscono di integratori e steroidi per diventare “muscolosi” distruggendo il proprio corpo con un’arma in più che le ragazze non utilizzano. Un allarme importante che deve spingere tutti ad agire al più presto.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico