Home » Benessere » Muore durante rapporto sessuale: mix di farmaci sotto accusa

Muore durante rapporto sessuale: mix di farmaci sotto accusa

Morire mentre si fa l’amore con la propria donna. Una morte “dolce” ma sempre drammatica ed è quello che è successo a un uomo di Genova lo scorso 30 ottobre. L’uomo, di professione infermiere, si era appartato con la fidanzata in macchina e avevano avuto un rapporto sessuale ma all’improvviso lui si era sentito male e a nulla sono valsi i soccorsi, subito intervenuti.

L’uomo soffriva di disfunzione erettile e per questo assumeva un farmaco ben preciso, ma dall’autopsia è risultato che al momento della morte aveva in corpo ben tre farmaci diversi. Erano tutti farmaci addetti allo stesso scopo, ma la combinazione di tutti e tre ha creato un mix mortale che ha fermato per sempre il cuore dell’infermiere. Ora la procura di Cornigliano indaga il medico curante dell’uomo per omicidio colposo.
Questo il reato ipotizzato, nonostante forse la decisione di prendere il mix mortale sia stato della stessa vittima, perchè si deve chiarire come siano andate le cose e come mai una persona in buona salute e in forze sia potuta morire all’improvviso in questo modo. Forse un’allergia a uno dei farmaci? Forse un eccesso di sostanze per il cuore? Forse era stato consigliato male? E da chi? Il medico, secondo quanto risulta dai primi interrogatori, ne aveva prescritto un solo tipo e dunque solo quello era autorizzato. Da dove sono venuti dunque i due farmaci aggiuntivi che hanno innescato l’effetto devastante?

admin

x

Guarda anche

Cucina vegana? A volte è più grassa dell’onnivora

Siamo sicuri che vegano uguale salute? Non tanto. Prima di tutto perché togliendo alcune proteine ...

Condividi con un amico