Home » Benessere » Dieta al tempo della crisi: ecco come risparmiare

Dieta al tempo della crisi: ecco come risparmiare

La notizia viene dagli USA dove le diete sono un business non indifferente. E il prezzo del cibo è uno dei fattori che rientra nelle tante indagini sul perchè una dieta fallisce o, al contrario, va avanti. In tempi di crisi occorre tenerlo molto in considerazione, questo fattore “prezzo”, e agire di conseguenza. Una ricerca condotta da Harvard su 78.000 donne a dieta ci fornisce qualche consiglio utile per dimagrire risparmiando.

Gli alimenti su cui basare la “dieta anticrisi” sono: frutta secca, soia, legumi, cereali integrali, pesce, pollame, verdura e frutta fresca (compresi i succhi in bottiglia). Una concessione può essere fatta sul pollo e le uova, ma la carne e i prodotti caseari andrebbero eliminati, o ridotti al minimo, in quanto tra i più costosi. Dall’Italia i consigli sulla “dieta anticrisi” si discostano un po’ rispetto a quelli americani. La nostra dieta può basarsi su tutti i settori alimentari, dalla carne, al latte, alle verdure alla selvaggina … l’importante è risparmiare su quei cibi di cui basta solo qualche grammo per avere il massimo dell’apporto proteico.

Ad esempio, il latte e i formaggi sono costosi, è vero, ma dato che ne bastano pochi grammi per darci energia possiamo comprarli una volta a settimana e farceli bastare. Così anche per la carne. D’accordo invece sulla convenienza di verdure, legumi e frutta. Noi italiani dovremmo anche evitare le troppe conserve di carne e di pesce che siamo abituati a consumare e naturalmente limitare il nostro caro olio. A differenza degli americani, che consigliano di eliminare alcuni cibi dalla dieta per risparmiare, in Italia gli esperti consigliano di sostituire i prodotti costosi sfruttando le potenzialità nutritive di ognuno: esempio, i formaggi possono sostituire la carne, i legumi al posto del pane e così via.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico