Home » Benessere » Aneurisma? Ci salverà la schiuma

Aneurisma? Ci salverà la schiuma

L’aneurisma è un’anomalia dei vasi sanguigni che si presenta come rigonfiamento o dilatazione, solitamente congenita, che cresce insieme al soggetto fino al punto di spaccarsi e spaccandosi rompe anche il vaso, causando un’emorragia fatale. Gli aneurismi più pericolosi sono quello cerebrale e quello dell’aorta addominale. Per evitare la morte immediata occorre agire sull’aneurisma con tempestività, ed ecco da dove nasce l’esigenza che ha portato i ricercatori dell’Institute of Biomedical Imaging and Bioengineering -con sede in Texas- a fare questa scoperta.

Presso i loro laboratori hanno ideato una schiuma di poliuretano chiamata “SMP” (Shape Memory Polymer), o schiuma di memoria di forma. Testata sull’organismo dei maiali, molto simile a quello umano, si è visto che la schiuma ha avuto effetti positivi già entro 30 giorni dall’applicazione. Funziona inserendo la schiuma dentro la dilatazione dell’aneurisma mentre è ancora spumosa, dopo di che essa prenderà la forma della parte da riparare e dunque correggerà il difetto.

La schiuma, inoltre, possiede piccole particelle di una sostanza coagulante che aiuta la “forma” a saldarsi ancora meglio dentro il vaso sanguigno in modo da renderlo resistente e non più a rischio rottura. I modelli animali hanno mostrato effetti collaterali (infiammazione) al minimo, e una guarigione completa nell’arco di tre mesi. Una volta approvato l’uso di questa schiuma, si potrà intervenire appena individuato l’aneurisma, grazie alle visite di controllo, e dunque salvando la vita al soggetto con largo anticipo.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico