Home » Benessere » Tumori: in Italia si curano e guariscono meglio

Tumori: in Italia si curano e guariscono meglio

Finalmente promossi! Dopo tante indicazioni negative, dopo le batoste di “Nature”, arriva finalmente una lode dallo studio Eurocare 5: dopo aver analizzato i dati relativi a oltre 10 milioni di adulti e 60.415 bambini di tutto il continente, a cui è stata diagnosticato un tumore nel periodo tra il 2000 e il 2007, i ricercatori hanno riconosciuto che è l’Italia il Paese dove, a cinque anni dalla diagnosi, si sopravvive di più.

Lo studio è stato condotto all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano quindi, diciamo così, si giocava un po’ in casa ma come detto i dati raccolti hanno riguardato tutta l’Europa, diverse situazioni e diversi soggetti di età e stato di salute vari. In Europa, in generale, le cose vanno già molto bene perchè la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi sta aumentando di numero un po’ ovunque ma alcuni Paesi, come appunto l’Italia, guidano la classifica della speranza.

I dati variano sensibilmente in base al tipo di tumore e alle regioni analizzate: in Inghilterra e Irlanda, ad esempio, il tumore al colon, all’utero e al rene uccidono più che altrove; i Paesi Scandinavi (esclusa la Danimarca) hanno anche essi elevate mortalità per quasi tutti i tipi di cancro mentre scendendo verso le “zone calde” del Mediterraneo la sopravvivenza aumenta un po’ per tutti: in Spagna, Portogallo e Italia si guarisce meglio e di più. In particolare da noi si sopravvive di più al tumore allo stomaco (32% contro il 25% europeo), al seno (86%), colon (61%) e rene(67%).

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico