Home » Benessere » Gli italiani gettano i farmaci non ancora scaduti. Ecco come recuperarli

Gli italiani gettano i farmaci non ancora scaduti. Ecco come recuperarli

La Grecia sta vivendo il dramma infinito di intere famiglie che non possono curarsi perchè i farmaci costano troppo … e noi italiani, invece, quegli stessi farmaci che abbiamo la fortuna di avere ancora li gettiamo via molto prima del loro tempo di scadenza. Ce lo ricorda la fondazione Banco Farmaceutico, ogni anno finiscono nei rifiuti fino a 1500 tonnellate di medicine NON scadute!

La scorsa estate, a Roma, era partito un progetto per tentare almeno di riutilizzare o riciclare questi farmaci ancora buoni. Il progetto oggi viene portato anche a Milano, avrà durata di un anno e coinvolgerà 54 farmacie. Il tutto nasce da un accordo siglato tra il Comune di Milano, Associazione Chimica Farmaceutica Lombarda, le Farmacie comunali e l’Ordine dei Farmacisti. L’idea è quella di ricavare dei vantaggi in termini di spesa e di impatto ambientale.

Solo per farci un’idea: smaltire 1500 tonnellate di farmaci costa più o meno 1500 euro a tonnellata, dunque si supera la cifra di 2 milioni di euro. Risparmiare questi soldi, o anche questi medicinali ancora riutilizzabili, sarebbe un vantaggio non indifferente per le tasche di tutti e per le casse dello stato. Occorre studiare a fondo questa opportunità ed estendere il progetto a tutta l’Italia. Per far ciò, non ci si può affidare solo alle forze esigue del Banco Farmaceutico ma occorre che siano coinvolte anche le istituzioni, fino al Ministero della Sanità.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico