Home » Benessere » Ecco come Internet ci toglie 2 ore di vita al giorno

Ecco come Internet ci toglie 2 ore di vita al giorno

C’è chi non può farne a meno perché lo usa per lavorare, chi studia grazie a esso, chi prenota il viaggio, chi decide una festa con gli amici. Internet è la piazza del 21° secolo, è utile e nessuno lo mette in dubbio. Ma è anche un subdolo ladro che ci ruba 2 ore di vita ogni giorno. Come è presto detto.

Resistere all’attrazione dello schermo è difficilissimo. Basti pensare che i ragazzini, dopo aver studiato per tre ore davanti al computer si “distraggono” navigando sui social network e dunque continuando a guardare lo schermo. Loro non si accorgono di cosa succede, si rilassano e pensano di star rilassando così anche mente e corpo. In realtà si stanno consumando senza saperlo. Lo stesso dicasi per gli adulti che “si portano il lavoro a casa” e passano davanti all’i-pad quei pochi momenti fuori dalle mura dell’ufficio che dovrebbero essere dedicati alla cura di sé.

Una ricerca americana ha fatto i conti, nel vero senso della parola, con i minuti spesi (anzi persi) davanti al web, o agli schermi in generale: su 300 minuti di tempo libero ne bruciamo 100 davanti a uno schermo, sia esso TV, computer o telefonino. Di questi 100 minuti, se li avessimo usati diversamente, avremmo potuto sfruttarne 12 per ascoltare musica, 27 per fare lavoretti di casa o giardinaggio, 6 per imparare una lingua straniera o uno hobby nuovo, 10 a chiacchierare con amici e vicini, 12 a dormire. Più tante altre attività diverse e più riposanti per occhi e cervello. L’eccesso di internet, oltre a minare alla base le nostre funzioni cerebrali, sta indebolendo il nostro corpo perchè nessuno vive più all’aria aperta. In particolare i bambini, ai quali l’esposizione troppo precoce agli schermi fa solo male. E allora cerchiamo di trasformare le nostre vite: evviva il web, ma solo dopo un’ora di palestra e una serata tra amici. Evviva internet, ma solo dopo aver regalato al nostro bambino un aquilone, non un cellulare!

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico