Home » Benessere » Il parere dei pediatri sul vaccino per i bambini

Il parere dei pediatri sul vaccino per i bambini

L’influenza stagionale è arrivata e ci si pongono tante domande. Mi vaccino o no? Occorre vaccinare mio figlio? Posso stare sicura che stia facendo la cosa migliore? Per chiarire almeno qualche dubbio lasciamo parlare chi di bambini se ne intende, tanto quanto i genitori: i pediatri. L’influenza è una malattia epidemica con la massima diffusione principalmente in età pediatrica.

Sono i bimbi che la portano per primi nelle case, solitamente con percentuali notevoli (basti pensare che l’anno scorso, nella fascia di età 0-4 anni, il picco di incidenza ha sfiorato i 32 casi ogni mille assistiti). I medici della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) consigliano assolutamente il vaccino per i bambini più piccoli o più deboli, o per bambini che hanno già avuto qualche grosso problema di salute precedente. Ma il vaccino anti-influenzale viene consigliato anche nel caso di bambini sani e senza fattori di rischio.

Il passaggio continuo del virus tra i bambini, e da loro ai grandi, è anche la causa principale del prolungarsi delle epidemie, col virus che rimane in circolo anche mesi mentre potrebbe essere annientato in poche settimane. I pediatri dunque si sentono in dovere di ribadire, e con forza, che la paura dei vaccini è sconsiderata e assurda. Sono “false credenze” messe in giro con leggerezza sul web. Ricordano che gli unici a poter dire se un vaccino possa far male o meno a un paziente sono i medici, che quel paziente conoscono da anni, non un sito web qualsiasi. Fate vaccinare i vostri figli e venite a chiedere consiglio al vostro pediatra SEMPRE.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico