Home » Benessere » Mente e corpo: a scuola, bocciati dai geni di mamma e papà

Mente e corpo: a scuola, bocciati dai geni di mamma e papà

La differenza tra un 10 e lode e un “rimandato a settembre”? I geni trasmessi da mamma e papà! Ha scoperto questo la ricerca del Kings College di Londra che per anni ha preso in esame il rendimento scolastico di 11.000 coppie di gemelli eterozigoti (diversi). Perchè questi gemelli? Perchè oltre a condividere buona parte del patrimonio genetico -ma senza essere identici, condividono anche ambiente, educazione e situazioni di vita.

In teoria due fratelli educati allo stesso modo e nello stesso ambiente dovrebbero sviluppare la stessa tendenza. Ovvero: i due figli di un giornalista o di un medico, dovrebbero automaticamente amare la letteratura o la medicina. Ma non sempre è così. Lo stesso vale per lo studio. Confrontando il rendimento scolastico dei gemelli, infatti, si può risalire meglio al peso dei geni sul risultato dei loro studi. Un peso che va anche oltre il fattore comune dell’ambiente.

Confrontando in tutte le coppie i voti presi all’esame finale delle scuole medie inglesi, i ricercatori hanno osservato le differenze tra i risultati conseguiti da ciascuna coppia confrontandoli con gli stessi risultati in coppie di gemelli, stavolta però identici (dunque con patrimonio genetico uguale). Il peso del patrimonio genetico influisce per il 58% sul rendimento per quanto riguarda le scienze, un po’ meno per le materie umanistiche. L’ambiente in comune ha un’azione influenzante solo per il 29% e le amicizie diverse o le diverse attività extra scolastiche solo per il 13% . Dunque se vostro figlio non ama studiare, provate a chiedervi come eravate voi alla sua età e, invece di rimproverarlo, cercate di aiutarlo a superare l’ostacolo così come siete stati aiutati voi.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico