Home » Benessere » Pericolo Binge Drinking, ubriacarsi fino al coma

Pericolo Binge Drinking, ubriacarsi fino al coma

Ieri a Torino, promossa da Osservatorio Permanente Giovani e Alcol e Dipartimento Culture Politica e Società e dalla Università di Torino, si è tenuto un incontro sul Binge Drinking. Il termine inglese indica una sorta di “sfida”, un bere senza freno fino a 5 o più alcolici nella stessa sera per arrivare alla sbronza totale. Forse come prova per vedere quanto si regge, forse solo per aumentare il divertimento serale. Certamente una moda molto pericolosa.

I ragazzi di oggi non percepiscono questo rischio, non comprendono la differenza tra essere brilli ed essere ubriachi marci. In molti pensano che mescolare l’alcol porti solo a una sensazione di leggerezza momentanea, non si rendono conto -o fingono di non capire- che invece rischiano la vita. Nell’immediato possono rischiare il coma etilico (uno stato di intossicazione che porta all’incoscienza con forte difficoltà di risveglio e pericolo per i parametri vitali) e nel futuro prossimo sono in agguato malattie del fegato, come cirrosi e cancro, oltre a demenza senile precoce.

Durante l’incontro sono state presentate due indagini condotte dalla società Ecletica in tre città, Torino, Roma e Salerno, e in modo più diffuso anche via Internet. E’ stato osservato un campione di 134 ragazzi (età 15 – 24 anni) che praticano il Binge Drinking con frequenza. Oltre a valutare i danni di questa abitudine, si voleva appunto registrare il grado di consapevolezza che i giovani hanno a riguardo e solo il 13% riconosceva di essersi ubriacato (in Europa lo riconosce invece il 35%).

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico