Home » Benessere » Natale, tempo di stress e di … sesso

Natale, tempo di stress e di … sesso

Una serie di studi citati dal magazine americano Daily Beast rivelerebbe che la gente si scatena di più, in camera da letto, proprio durante il periodo delle Feste. Alla faccia della sacralità del periodo e dei tanti divieti che le religioni impongono, pare che il modo preferito di festeggiare Natale sia proprio facendo sesso con il partner.

Il tutto è nato da una curiosità: un sondaggio condotto in tutto il territorio degli USA aveva dimostrato che la maggioranza degli americani sarebbe nata tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Questo significa che le coppie americane concepiscono i figli tra Natale e Capodanno nell’80% dei casi! Approfondendo l’argomento con ulteriori interviste e paragonandolo allo studio di Stan Goldstein (2011) si ricava che in effetti questo periodo è il preferito per rilassarsi, per liberarsi dalle ansie e anche il sesso si fa di più … e si fa meglio.

Eppure le Feste sono anche un momento di stress, legato alla ricerca del regalo, ai pranzi e alle cene, agli spostamenti (che in America sono frequenti) per andare a trovare i parenti. E lo stress è causa principale dei maggiori disturbi sessuali, come il calo della libido. Come si conciliano allora le due cose? È semplice: in realtà esse convivono, non si escludono a vicenda. Perchè se lo stress blocca il sesso, una volta finita la festa il relax e la serenità improvvisa contribuiscono a raddoppiare l’eccitazione! Insomma, magari non si fa sesso la sera del 24, data la mole di pensieri per la testa, ma nel pomeriggio del 25 dicembre … chiudete le porte a chiave e divertitevi! Ne avrete tutta la voglia.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico