Home » Benessere » Lunga vita grazie a una pianta di Okinawa

Lunga vita grazie a una pianta di Okinawa

Sappiamo tutti che i giapponesi sono uno dei popoli più longevi del mondo. Ma non sapevamo ancora da dove prendessero quel segreto che prolungasse così tanto la loro esistenza, donando loro buona salute e una vecchiaia arzilla. Ce lo hanno svelato loro, grazie al lavoro del dottor Tawada dell’Università di Ryukyu.

Il segreto della longevità del Sol Levante potrebbe essere concentrato nell’estratto di una pianta della stessa famiglia dello zenzero, una piantina che avrebbe la capacità di allungare la vita di almeno un quarto. I test condotti dai laboratori nipponici sull’estratto della pianta (Alpinia Zerumbet) qui nota come “gettoh” avrebbero dimostrato che i vermi abituati a consumarlo nella propria dieta vivevano effettivamente più a lungo (prolungamento della vita del 22,6%). L’ingrediente principale è il resveratrolo, un antiossidante molto potente e usato anche da noi, in occidente. In Giappone questa pianta e le sue magiche proprietà si usava da secoli, in particolare nell’area di Okinawa dove è presente nella cucina locale, precisamente in una ricetta che prevede polpette di riso avvolte in foglie di gettoh. E infatti è Okinawa una delle aree con la popolazione più longeva del mondo.

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico