Home » Benessere » Facebook pericoloso per le ragazze: spingerebbe all'anoressia

Facebook pericoloso per le ragazze: spingerebbe all'anoressia

Genitori, attenti alle vostre bambine e a quanto tempo passano attaccate al computer o allo smartphone, a controllare la pagina Facebook. Questo social network, prezioso per molti versi, diventa un pericolo –in particolare per le giovani donne- a causa delle troppe illusioni che offre. Illusioni date dai profili altrui se vengono male interpretati.

Su Facebook, ormai è provato, molte persone postano stati d’animo gonfiati e foto di momenti felici e anche di tempi felici regalando così una visione a senso unico: felicità, benessere, bellezza. Un messaggio che può colpire le ragazzine le quali si mettono a confronto con amiche o modelli femminili sempre belle, magre e felici, e anche se nella realtà non è così loro non lo sanno. Una ricerca dell’American University di Washington, negli Usa, pubblicata sulla rivista Cyberpsychology, Behavior and Social Networking avverte che su 103 ragazze esaminate la maggioranza aveva tendenze al perfezionismo e al disturbo alimentare proprio per un eccesso di ammirazione verso “l’amica bella”, o comunque verso la sua pagina (vera o costruita che fosse) piena di commenti (anche questi , tutti veri?) che la rendevano molto popolare.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico