Home » Benessere » Jay Willems, bimbo malato che a 8 anni gioca nell'Ajax

Jay Willems, bimbo malato che a 8 anni gioca nell'Ajax

Il miracolo di Natale di quest’anno lo ha fatto una squadra di calcio, l’olandese Ajax, realizzando il sogno di Jay-Jay Willems, un bambino di otto anni che dovrà combattere per tutta la vita contro una grave malattia. Jay-Jay, come tutti i ragazzini della sua età, adora il calcio e sogna di diventare un campione della sua squadra del cuore, l’Ajax. Ma non sarà mai possibile, per colpa del suo stato di salute.

Il bambino soffre dalla nascita della Sindrome dell’Intestino Irritabile, un morbo incurabile che lo costringerà per tutta la vita a entrare e uscire dagli ospedali, a combattere con dolori e terapie e certamente il sogno sportivo non si realizzerà mai, per lui. Ma l’Ajax, grazie alla sua Fondazione, ha fatto in modo di realizzarlo almeno per due giorni.

Così, poco prima di Natale, Jay-Jay è stato “presentato in conferenza stampa” come nuovo giocatore dell’Ajax, con la maglia numero 9, e invitato ad allenarsi al campo con la prima squadra. Ma non solo, il bambino ha “esordito” anche in campionato, nella partita contro il Nac Breda, con tanto di foto sul maxi schermo applaudita da tutto lo stadio. Il piccolo Willems, con l’aria da campione consumato ha anche parlato con i giornalisti a fine partita, inviando a nome dell’Ajax un saluto e un messaggio di auguri a tutti i bambini come lui, che devono lottare nella vita contro avversari molto più ostici di una squadra di serie A.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico