Home » Benessere » Noah, 7 anni, che ha vinto il cancro tre anni fa

Noah, 7 anni, che ha vinto il cancro tre anni fa

La storia beneaugurante per l’anno nuovo parla di speranza, di miracolo. Parla di Noah, un bambino biondo e bellissimo che vive in Mississippi (USA) e che oggi non sarebbe dovuto essere qui. A soli 4 anni gli era stato diagnosticato un cancro molto grave tanto che gli erano stati diagnosticati solo pochi mesi di vita.

Una mazzata tremenda che la sua famiglia ha accolto con fede, con dolore ma anche con determinazione. Se Noah doveva morire, non sarebbe morto passivamente. Si sarebbe tentato il tutto per tutto. Figlio di una famiglia così coraggiosa, anche il piccolo ha tirato fuori una grinta mai vista e ha affrontato cure dolorose, periodi di abbattimento e periodi in cui la speranza andava e veniva per poi andare via di nuovo. Colpito da questa grinta, anche il team medico del Batson Children Hospital, dove Noah si curava, ha dato il massimo impegno e contro ogni previsione, il bambino ha superato quei drammatici “ultimi mesi”.
Ha superato anche l’anno seguente e quello dopo ancora.
Oggi Noah ha 7 anni compiuti, si avvia verso l’ottavo, e nelle foto sorride splendente di una luminosa bellezza data da una ottima salute. Il cancro è stato sconfitto pienamente, da ben tre anni non ne esiste più traccia. Un esempio di coraggio e di speranza che oggi gira per il web, con le foto a confronto del “prima” e del “dopo” e un messaggio che è diretto a tutti: LA MIA VITA E’ LA PROVA. La prova che si può vincere il cancro.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico