Home » Benessere » Pierluigi Bersani in ospedale: probabile emorragia cerebrale

Pierluigi Bersani in ospedale: probabile emorragia cerebrale

L’ex segretario del Partito Democratico, Pierluigi Bersani, è ricoverato da questa mattina in ospedale presso il reparto di Neurochirurgia del “Maggiore” di Parma. L’esponente politico si era sentito male a casa sua, a Piacenza, accusando vertigini e vomito. Inizialmente si era pensato a un attacco influenzale ma l’aggravarsi delle condizioni hanno costretto a un primo ricovero a Piacenza.

Gli esami avrebbero evidenziato una emorragia cerebrale in corso per cui si è reso necessario il ricovero d’urgenza presso l’ospedale “Maggiore” di Parma, dove il paziente, 62 anni, è arrivato sempre cosciente.
Attualmente sono in corso ulteriori controlli medici per capire la causa dell’emorragia e l’effettiva gravità della situazione. Potrebbe trattarsi di un fatto transitorio e nelle prossime ore si sapranno notizie più precise a riguardo. Intanto l’intero mondo politico esprime vicinanza a Bersani, in particolare Matteo Renzi («Un abbraccio fortissimo a Bersani» scrive su Twitter) e vari esponenti del PD ma non solo. Vicinanza espressa anche da Gasparri, mentre Angelino Alfano esprime la sua solidarietà all’avversario rivolgendosi a lui con “Caro Bersani, forza!!”, mentre anche da Forza Italia, per bocca di Mariastella Gelmini arrivano auguri e incoraggiamento.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico