Home » Benessere » Stamina: il metodo di Vannoni approda negli USA

Stamina: il metodo di Vannoni approda negli USA

Lo aveva detto, poi lo aveva ritirato, quindi si era parlato di Capo Verde, ora si torna a parlare di Stati Uniti. La telenovela Stamina continua e non sembra aver pace, nemmeno nelle decisioni su dove e come continuare le sperimentazioni. Vannoni aveva parlato di Miami, salvo poi ritrattare e considerare le isole di Capo Verde, generando ulteriore confusione su una faccenda già confusa.

Ora però l’ipotesi Miami torna a farsi reale. Lo avrebbe chiesto il dottor Camillo Ricordi, direttore del Diabetes Research Institute della città della Florida, per mettere alla prova la sua equipe e cercare di dare risposte definitive. Lo scopo dello studio americano, infatti, sarebbe quello di esaminare il metodo per tutto il mese di gennaio e dare i risultati entro la fine di febbraio. Un’idea che a Vannoni pare piacere parecchio, tanto che non avrebbe opposto resistenza.

Occorre ora il permesso degli ospedali di Brescia per avere il trasferimento di tutto il materiale a Miami, mentre i gruppi sostenitori del metodo Stamina si stanno auto-tassando per pagare il progetto americano e si sarebbe già raccolta la cifra di 20.000 dollari. Ci si domanda cosa succederà se le ricerche di Miami dovessero confermare la non validità del metodo dato che gli USA già una volta avevano rifiutato di sperimentare il metodo Vannoni, quando era stato proposto a Boston. La sfida comunque è lanciata e dovrebbe svolgersi al più presto, perchè gennaio è iniziato già da sei giorni.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico