Home » Benessere » I tacchi alti: "arma" sexy che fa male alla schiena

I tacchi alti: "arma" sexy che fa male alla schiena

I tacchi alti fanno male? Sì, se se ne abusa. E non fanno male solo ai piedi e alle caviglie ma anche alla spina dorsale per avere effetti addirittura sui dolori cervicali. Il tacco alto, unito alla punta troppo stretta di molte scarpe eleganti, è più una tortura per il corpo che un abbellimento. Indossarlo per poche ore, una volta a settimana, non è un problema ma usarlo spesso invece sì.

Il tacco alto è sexy, molte donne non vi rinuncerebbero per niente al mondo. Ma dovrebbero riflettere su cosa rimane il lunedì, dopo un week end di tacchi alti, quando è dura perfino alzarsi dal letto per via dei dolori. L’uso esagerato dei tacchi può causare gravi patologie al piede e allo stesso tempo può avvisarci per tempo della presenza di tali patologie. Se il peso non viene distribuito in modo uguale (50 e 50, la misura migliore data da un tacco di 4cm) tra punta e tallone si possono avere infiammazioni sulle articolazioni del piede e della caviglia.

Se il tacco si alza già oltre i 9cm, l’intero peso del corpo viene scaricato sul metatarso, portando il nostro baricentro in avanti e causando dolore ai polpacci e perfino alla schiena, soprattutto se si hanno leggeri incurvamenti della colonna vertebrale. Alcuni pensano di poter risolvere tutto usando le zeppe, considerate meno dannose del tacco in quanto hanno più superficie poggiata a terra, in realtà il danno è uguale, perchè è legato all’altezza non solo alla superficie. Il consiglio rimane lo stesso: usate i tacchi e le zeppe moderatamente, alternando con lunghi periodi di scarpe comode e basse.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico