Home » Benessere » Cerca un rene e lo dice con una statua di ghiaccio

Cerca un rene e lo dice con una statua di ghiaccio

Iniziativa originale e pratica, quella ideata da una donna americana di Cottage Grove, Minnesota, che per salvare il marito gravemente malato e in attesa di un trapianto di rene (il secondo!) ha pensato bene di sfruttare la grande ondata di gelo che da giorni sta flagellando il nord degli USA. Così ha preso un grosso pezzo di ghiaccio, lo ha fatto scolpire a forma di rene e gli ha attaccato sopra un cartello: CERCASI RENE.

Il marito della signora, malato fin dalla nascita, aveva già subito diverse cure e altri trapianti ma il trapianto di rene doveva essere ripetuto dopo 20 anni, cioè in questi giorni. Però l’uomo si trova in basso nelle liste d’attesa e il timore è che non riesca a farcela a meno di trovare un donatore disposto a interagire direttamente con lui, senza passare dalle liste d’attesa ospedaliere. E dato che togliersi un rene non cambia molto, nel corpo umano, e tra l’altro viene pagato molto bene potrebbe esserci qualcuno interessato.

Le reazioni sono state immediate, giornali e TV americane si sono trasferite nel cortile della piccola casetta di Cottage Grove e l’opinione pubblica si è scatenata. Trenta telefonate al giorno è la media a cui devono far fronte i due coniugi ma è un sacrificio che fanno con piacere, perchè tra quei tanti candidati potrebbe esserci la persona che salverà la vita al padrone del pupazzo di ghiaccio! Partita anche la corsa solidale per pagare il costosissimo intervento e le cure (250.000 dollari) solo in parte coperti dall’assicurazione.

admin

x

Guarda anche

Trapianti e donazioni: ecco il quadro italiano

Trapianti di organi e donazioni (di organi, tessuti e sangue)… come siamo messi in Italia ...

Condividi con un amico