Home » Benessere » Le donne amano l'omeopatia ma non sanno usarla

Le donne amano l'omeopatia ma non sanno usarla

Donne e medicina, è un binomio vincente da secoli. Sono le signore, infatti, quelle più attente alla igiene, alla salute, ai medicinali da usare, tanto è vero che in molte riviste e molti siti web la rubrica “Salute” viene inserita nella pagina “Per Lei”, insieme a cosmetici, moda e cucina! Le donne, proprio perchè attente alla medicina, si avvicinano prima dei maschi anche a quelle alternative, come l’omeopatia.

Però uno studio recente, su 1000 donne di età compresa tra 25 e 54 anni, ha dimostrato che sebbene amino e pratichino l’omeopatia le signore non la conoscono davvero e non sanno usarla come si deve. Le cure omeopatiche vengono usate per curare l’influenza, il raffreddore e altri piccoli disturbi quotidiani ma non servono per intervenire sui sintomi … eppure 4 donne su 5 le usano soprattutto per questo, sbagliando.
Altri errori sono stati registrati, in particolare sull’uso di un prodotto per un altro o sulle quantità. Il problema è che l’omeopatia è argomento di “chiacchiere da parrucchiere”, ovvero viene diffusa e trasmessa da amica ad amica, senza mai passare da un vero omeopata. Da qui la scarsa informazione e gli errori, che possono poi portare a perdere la fiducia nei metodi curativi.
Invece, sarebbe il caso che le donne interessate andassero a informarsi prima da un esperto e solo dopo cominciassero a usare prodotti omeopatici per sé e per le amiche. L’informazione è importante per vincere l’ignoranza e con essa i peggiori errori della storia. Errori che in alcuni settori possono anche costare la vita.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico