Home » Benessere » Palermo, intervento record restituisce la mascella a un uomo

Palermo, intervento record restituisce la mascella a un uomo

Un caso disperato, al punto da aver già incassato diversi rifiuti da altri ospedali e cliniche italiani. Un’operazione record, unica nel nostro Paese ad oggi, e che porta prestigio e onore alla città di Palermo e in particolare al reparto chirurgia plastica di Villa Sofia. Qui l’equipe del dottor Tutino ha restituito mascella e viso a un uomo colpito da un tumore devastante.

E’ accaduto a inizio del mese ma la notizia è uscita in ritardo per poter prima avere certezze sull’esito dell’intervento. Operazione particolarmente rischiosa, questa, che ha tentato di ridare “dignità” a una persona che per per colpa di un raro tumore alle ossa aveva perduto del tutto la mascella e aveva avuto il viso deformato e mutilato. Il lavoro dell’equipe palermitana è stato lungo e complicato, anche per la situazione fisica dell’uomo debilitato dalla chemioterapia, ma ha avuto successo.
Il paziente è già stato dimesso e sebbene debba continuare controlli, terapie e lotta contro un male terribile ora può almeno guardarsi allo specchio senza inorridire. La fiducia in se stessi è un’arma in più, nelle persone malate di cancro, e vedersi bene aiuta a ritrovare la spinta giusta per reagire alla malattia.
Soddisfatta l’assessore alla Salute della regione Sicilia, Lucia Borsellino, che dichiara: “E’ un momento di particolare importanza per il servizio sanitario regionale perchè finalmente abbiamo addetti ai lavori che osano rischiare in prima persona, eseguendo interventi complessi

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico