Home » Benessere » La tubercolosi torna in Europa: diversi casi in Italia

La tubercolosi torna in Europa: diversi casi in Italia

La tubercolosi, malattia che caratterizzò quasi tutto il Settecento e l’Ottocento, che colpiva indistintamente poveri derelitti e principi di alta corte sta tornando in Europa passando per l’Italia, dove sono già diversi i casi registrati. La fortuna, se di questo si può parlare, è che torna in un tempo di grandi rivoluzioni scientifiche e dunque non è più mortale come era una volta.

La notizia del giorno è che alcuni studenti dell’istituto alberghiero di Montecatini sono risultati positivi al test che definisce la TBC e dunque sono ora in osservazione e in cura anche per capire dove e come l’hanno contratta. La diffusione di questa malattia che si credeva eliminata dal nostro continente è dovuta principalmente alle nuove ondate migratorie dal nord Africa e dall’Asia ma anche dalla facilità con cui si viaggia, oggi, nel mondo e che porta tanti europei a esplorare regioni dove la TBC è diffusissima.

Sarebbe saggio sempre informarsi sui luoghi da visitare e prendere le dovute precauzioni. I soggetti più a rischio sono gli immunodepressi, chi fa uso di farmaci che possono comportare l’immunosoppressione (per esempio chi cura una semplice malattia della pelle o chi prende il cortisone), ma in generale siamo tutti esposti perchè la TBC si diffonde per via aerea e molto rapidamente, in particolare nei luoghi chiusi e affollati. In teoria (ma la crisi lo permetterà?) occorrerebbero medici esperti presenti in ogni scuola, in ogni luogo di accoglienza e in ogni luogo di lavoro per capire in tempo i sintomi e curare la malattia prima che sfoci nella sua fase emorragica.

admin

0 Commenti

  1. La Tbc o Tisi(tubercolosi), è sempre stata onnipresente. Avvisai a tal riguardo l’istituto zootecnico Sperimentale (IZS) e il ministero della Sanità del pericolo nel 2008. Il tutto è dimostrabile, essendo di libera consultazione e scaricabile un mio libro “Tbc/tisi quale verità”

x

Guarda anche

Simil-influenza mette a letto 100mila italiani

Sono almeno 100mila gli italiani alle prese con una sindrome simil-influenzale. Le temperature insolitamente alte ...

Condividi con un amico