Home » Benessere » Omeopatia per riprendersi dall'influenza

Omeopatia per riprendersi dall'influenza

Siete guariti dall’influenza ma ancora portate avanti strascichi fastidiosi lasciati dal mal di gola, dalla tosse e dalla spossatezza post febbre? Nessuna paura, una ripresa lenta è normale ma il ritorno alla forma precedente può essere sostenuto anche grazie ad alcuni prodotti omeopatici.

In particolare, se vi sentite ancora deboli ma squassati dalla tosse secca il Phospohorus può fare al caso vostro. Se la tosse è grassa con muco bianco, difficile da espellere, potete usare l’Antimonium Tartaricum. Se l’influenza ha colpito duro, coinvolgendo i polmoni in maniera piuttosto grave e ancora avete addosso i danni che ha causato, provate a lenire con l’assunzione di Sulphur. L’aiuto delle proprietà curative della medicina naturale non si sostituisce naturalmente alla medicina tradizionale ma ne aiuta l’efficacia, garantendo una ripresa della salute nel modo più completo possibile.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico